La strategia Rollover: cosa è e come si applica

scadenza-rollover

Quando parliamo di opzioni binarie, tante sono le strategie da poter applicare, per riuscire a chiudere delle operazioni redditizie per i traders che le effettuano. Tra quelle a disposizione vi è una che è denominata “Rollover”, e viene offerta da un gruppoi che si occupano appunto di opzioni binarie. In cosa consiste questa strategia? Molto semplice. Gli investitori, scegliendo questa strategia, potranno essere assistiti nel corso di tutte le loro attività legate al trading online. Questa strategia, se viene seguita in maniera giusta, può garantire agli investitori un successo per i loro trade, veramente importante. Contrariamente, se la strategia rollover viene utilizzata in maniera sbagliata, allora le perdite che si verificheranno potranno essere ingenti, e anche protratte nel tempo.

Quando è possibile utilizzare la strategia rollover

Questa strategia nasce con un concetto base ben definito, che è quello di limitare al massimo le perdite che si possono verificare durante i vari investimenti effettuati dai traders. Dunque,i questa strategia consente a coloro che investono, di poter salvare tutto ciò che è salvabile, nel momento in cui i trade aperti sono in perdita, e il tempo continua a scorrere arrivando alla scadenza e quindi alla chiusura del trade in questione. Detto così, possiamo dire che questa strategia si fonda su concetti molto semplici, ma è importante sottolineare che ci sono regole fondamentali da prendere in considerazione. Questo perché, le suddette regole, vanno a disciplinare tutto quello che è il funzionamento e lo sviluppo della strategia stessa.

Quali sono le regole da conoscere per applicare la strategia rollover

Abbiamo detto che le regole che disciplinano questa strategia sono da conoscere assolutamente. C’è da dire, però, che a seconda del broker che si sceglie, alcune condizioni operative possono variare, fermo restano che le regole più comuni, rimangono le stesse per tutti. Cerchiamo, ora di capire quali sono queste regole, così da essere pronti nel momento in cui si decide di affidarsi ad una strategia rollover. La prima regola viene messa in pratica solo nel caso in cui un trade live mostra uno stato “out of the money”. Dunque, se in caso contrario si verifica che l’opzionie risulti positiva e quindi vincente, tale strategia non viene assolutamente presa in considerazione. Un’altra regola fondamentale da conoscere, riguarda l’applicabilità della strategia rollover, che può essere una sola volta a trade. La terza regola è incentrata sulle commissioni che i broker possono attuare, nel momento in cui si ricorre alla strategia rollover. Questa può essere pari al 30% del valore del trade live, ma alcuni broker possono anche andare a fissare una sorta di tetto massimo, oltre il quale la commissione non può andare, e che di solito arriva fino a 30 euro. E’ importante sapere che, nel caso in cui l’investitore sceglierà di attuare la strategia rollover, e il trade terminerà lo stesso in “out of the money”, allora oltre a perdere il deposito, si perderà anche la commissione che viene applicata alla strategia. La strategia rollover, quasi per tutti i broker, può essere attuata sulle posizioni a 15 o 20 minuti dalla scadenza. Quando si va a selezionare questa opzione, il tempo di scadenza del trade, sarà prolungato a quello successivo disponibile.

rollover-eur-usd

Conclusioni

Concludiamo dicendo che, quando si sceglie di applicare una strategia rollover, bisogna prendere in considerazione diversi fattori. In primis, bisogna essere coscienti che non è sicuramente facile ricorrere a questa strategia, e questo perché non ci sono regole da poter applicare, che consentono di garantire un successo sicuro. La cosa importante è avere una certa esperienza alle spalle, che ci consente di capire quando sia il momento giusto per ricorrere alla strategia rollover. E anche vero che quando si decide di ricorrere a questa strategia, si è ormai all’ultima spiaggia, visto che il trade che si è aperto è in “out of the money” e la scadenza è ormai prossima. In virtù di questa cosa, andare ad allungare i tempi di scadenza, potrebbe rappresentare una soluzione utile, appunto per dare il tempo al trade di poter diventare “in the money”, e quindi evitare di perdere il vostro investimento.

 

Annunci

Punti di fulcro nelle transazioni ad opzioni binarie

8738533

Quando si parla di investimenti e di opzioni binarie, quello che bisogna prima di tutto imparare e conoscere è il miglior modo per effettuare i giusti acquisti. Per fare questo è necessario, in primis, cercare di capire in modo chiaro e il più esatto possibile, in che direzione si muove il prezzo. Se si riesce a fare questa cosa, allora si potranno sicuramente chiudere dei trade vincenti, e quindi portare a casa un bel po’ di soldi. Diversi sono i metodi a disposizione per poter determinare questa cosa, e tra i tanti uno dei più utilizzati è senza dubbio quello che prevede le fughe, rispetto a quelli che possono essere gli andamenti dei prezzi. Vediamo ora quale può essere l’azione del prezzo, e cosa si intende per essa. Nello specifico, con questo termine, vogliamo indicare l’attività che i traders effettuano in un determinato mercato. Quindi i traders convogliano il denaro nel mercato, andando a cercare l’occasione migliore per trarre un profitto da questa cosa. Così il prezzo si muoverà in una direzione specifica, piuttosto che in un’altra, mentre nel caso in cui non si presentino opportunità favorevoli, allora continueranno ad assumere una posizione neutrale. C’è anche un’ultima ipotesi da prendere in considerazione, e che presenta uno scenario differente, nel quale il prezzo non subirà nessun tipo di movimento, da esclusione di una tendenza laterale. Dunque, in virtù di ciò che abbiamo affermato fino a questo momento è possibile dire che, il mercato delle opzioni binarie, si muove in maniera particolare, consentendo scambi sull’azione del prezzo, in qualunque situazione si muova quest’ultimo. Rispetto a quello che è il mercato Forex, dove i traders possono guadagnare solo se ci sono dei movimenti; nelle opzioni binarie si può guadagnare anche nel momento in cui i prezzi rimangono fermi.

Lo sfondamento, uno degli scenari particolari che si possono trovare

Quando il mercato è in movimento, tra i vari scenari che si possono verificare c’è sicuramente quello denominato: sfondamento. Questo scenario viene a crearsi nel momento in cui si presentano dei periodi di attività sul prezzo, decisamente scarsi. Quando questo si verifica i traders iniziano ad ipotizzare che a breve tempo si verifichi un evento sul mercato, che riuscirà a portare un effetto sul valore dell’attività che in quel momento si trova alla base. Dunque, alla luce di questa cosa, tutti gli investitori velocemente tenderanno ad assumere una posizione, così da poter trarne beneficio da questi movimenti per poter monetizzare.

Sfondamento verso l’alto: cosa accade prima

Vediamo cosa succede prima che si assista ad uno sfondamento verso l’alto. Quando succede questa cosa, i prezzi possono aver verificato, molte volte, il livello di resistenza. Questo scenario indica una pressione di acquisto e quindi, nel momento in cui si è chiamati a valutarla, allora si noterà che i prezzi sfonderanno verso l’alto.

Gli sfondamenti verso il basso

Anche gli sfondamenti verso il basso, regalano ai traders delle possibilità simili per monetizzare. In questo caso, quelli che sono i livelli di sostegno, verranno messi in diverse occasioni alla prova, attraverso dei punti di rintraccio, che con il passare del tempo diventano inferiori, evidenziando quella che è una pressione sulle vendite.

Investire in opzioni binarie e guadagnare 300€ al giorno

Le opzioni binarie sono la nuova frontiera del business online, molti utenti hanno deciso di dedicare parte del loro tempo all’investimento in opzioni binarie, ottenendo dei risultati che non solo risultano essere positivi, ma sono anche estremamente soddisfacenti sotto il punto di vista economico.

Investire in opzioni binarie significa speculare sull’andamento del prezzo di un bene finanziario, ossia, sull’andamento del prezzo di una coppia di valute, di una azione, di una materia prima o di un indice come può essere il DAX o il FtseMib. La previsione che il trader deve fare è una previsione binaria, e cioè il trader deve scegliere se il prezzo salirà o scenderà dentro la data di scadenza dell’opzione binaria.

Cosa significa data di scadenza?

Quando investi in opzioni binarie devi scegliere una data di scadenza entro cui la tua previsione dovrà verificarsi. Ci sono numerose scadenze che puoi scegliere, ma le più comuni sono:

  • Scadenze a 60 secondi
  • Scadenze a 5 minuti
  • Scadenze a 15 minuti
  • Scadenze a 30 minuti
  • Scadenze orarie
  • Scadenze giornaliere

Se la tua previsione si verifica entro e non oltre la data di scadenza, allora guadagni una percentuale che va dal 70% all’85% del citale che hai investito.

OPZIONI BINARIE CALL ED OPZIONI BINARIE PUT

Le opzioni binarie si dividono in opzioni binarie put ed opzioni binarie call, vediamo la differenza tra le due tipologie di opzioni:

Opzioni binarie put: le opzioni binarie put sono opzioni di vendita che vengono utilizzate quando si prevede che il valore del bene finanziario scelto possa scendere entro e non oltre la data di scadenza stabilita.

Opzioni binarie call: le opzioni binarie call sono opzioni di acquisto che vengono utilizzate quando si prevede che il prezzo del bene scelto possa salire entro e non oltre la data di scadenza dell’opzione binaria.

Grazie all’esistenza delle due tipologie di opzioni binarie puoi guadagnare sia quando il prezzo sale sia quando il prezzo scende. Ora che hai compreso quelle che sono le caratteristiche principali di una opzione binaria, possiamo passare alla strategia che ti permette di guadagnare 300€ al giorno con l’investimento in opzioni binarie.

COME GUADAGNARE 300€ AL GIORNO CON LE OPZIONI BINARIE

La strategia che stai per apprendere può essere facilmente utilizzata anche se non hai alcuna esperienza di trading online in opzioni binarie, questo perché la strategia si basa su una caratteristica molto particolare che possiede il mercato: la tendenza.

Sono le conoscenze che ci fanno approfittare delle opportunità della vita, molti credono di sapere tutto e non hanno la curiosità di scoprire nuove verità, ma sono proprio le nuove verità che possono migliorare la nostra vita ed in questo caso la tua condizione economica. Il prezzo di un qualsiasi bene finanziario scambiato nel mercato si muove seguendo delle tendenze, ossia, seguendo delle direzioni ben precise, sì, hai capito benissimo, i movimenti di prezzo non sono casuali.

Esistono 2 movimenti di prezzo principali ed 1 intermedio, vediamo prima quali sono 2 principali.

TENDENZE RIALZISTE E TENDENZE RIBASSISTE

Vi sono 2 movimenti di prezzo principali, uno rialzista ed uno ribassista.

TENDENZE RIALZISTE

I movimenti rialzisti sono caratterizzati da un movimento a zig zag del prezzo che si muove verso l’alto. I movimenti a zig zag creano dei punti di massimo e dei punti di minimo che nelle tendenze rialziste hanno la caratteristica di essere crescenti. Per comprendere meglio osserva il grafico ed il concetto ti sarà chiarissimo.

Tendenza rialzista

TENDENZE RIBASSISTE

Le tendenze ribassiste si comportano esattamente allo stesso modo delle tendenze rialziste, solo che in questo caso il movimento tende verso il basso ed i punti di massimo e di minimo sono decrescenti.

Tendenza ribassista

FASE LATERALE

La fase laterale è una fase intermedia in cui il prezzo tende ad oscillare in modo più o meno costante tra due estremi prima di intraprendere un movimento direzionale, ossia, un movimento rialzista o ribassista.

Fase laterale

A COSA SERVE CONOSCERE QUESTE INFORMAZIONI?

Una tendenza ha la straordinaria caratteristica di alimentare se stessa, ciò significa che statisticamente una tendenza rialzista ha più probabilità di proseguire nella sua direzione che di invertire la propria rotta, ciò accade anche per quando riguarda le tendenze ribassiste. Puoi sfruttare questa caratteristica del mercato nell’investimento in opzioni binarie investendo in opzioni binarie call, quando il prezzo presenta una tendenze rialzista ed in opzioni binarie put quando invece il prezzo presenta una tendenza ribassista. Per comprendere meglio la strategia guarda il video.

DOVE UTILIZZARE LA STRATEGIA

La strategia, che deriva semplicemente da una caratteristica del mercato, può essere sfruttata attraverso tutti i broker di opzioni binarie, l’unica cosa importante è che i broker di opzioni binarie che scegli siano regolamentati dall’Unione Europea. I broker che hanno ottenuto la licenza europea sono broker seri e professionali e soprattutto il loro operato è sottoposto a controllo dagli organi dell’UE, motivo per cui l’investitore e garantito a livello internazionale. Ecco la lista dei migliori broker con regolare licenza europea, scegli il broker che preferisci e comincia sin da subito a guadagnare con le opzioni binarie.

BROKER DEPOSITO MINIMO GUADAGNI ISCRIZIONE
Broker topoption 100€ 70% 85% www.topoption.com
Broker Banc de swiss 100€ 65% 85% www.bancdeswiss.com

* Deposito minimo: è la somma minima che puoi depositare nel tuo conto di trading per cominciare ad operare investimenti. Se ad esempio il deposito minimo è di 200€ puoi cominciare con un capitale minimo di 200€ ed investirli subito in opzioni binarie.

* guadagni: i guadagno che il broker offre per l’acquisto delle opzioni binarie.

Cosa sono le opzioni binarie: una guida facile da capire

Molti sentono parlare delle opzioni binarie, di questi strumenti di speculazione che hanno fatto arricchire molte persone che addirittura non sapevano, prima di conoscere questo strumento, nulla di finanza. In questo articolo noi cogliamo fare chiarezza, vogliamo mettere a tua disposizione delle informazioni che ti sono utili a capire se le opzioni binarie sono un buon metodo per fare soldi o se invece sarebbe meglio utilizzare metodi alternativi.

COSA SONO LE OPZIONI BINARIE?

Prima di chiederci se con le opzioni binarie si possa guadagnare risulta utile capire cosa in realtà siano le opzioni binarie. Le opzioni binarie sono Continua a leggere

3 consigli per cominciare a fare trading online in opzioni binarie

Guadagnare con le opzioni binarie non è semplice come bere un bicchiere d’acqua, soprattutto per chi non ha mai avuto un approccio con il trading online tradizionale. Fortunatamente, il trading online in opzioni binarie è decisamente più semplice da svolgere e facilitato dall’impostazione stessa delle piattaforme di trading che, come forse già saprai, sono disponibili direttamente online senza bisogno di scaricare alcun tipo di software.

In questa breve guida non ci occuperemo di come utilizzare le piattaforme di opzioni binarie, ma ci limiteremo, se così si può dire, a darti 3 consigli che ti aiutano a cominciare a fare trading online nel modo giusto, per ulteriori approfondimenti ti rimandiamo al link che puoi trovare alla fine dell’articolo.

GUADAGNARE CON LE OPZIONI BINARIE: 3 CONSIGLI UTILI Continua a leggere

Strategie opzioni binarie: ecco come ottenere guadagni semplici

Molti credono che per guadagnare in opzioni binarie basti esclusivamente iscriversi ad un broker e cominciare a fare trading, la realtà è ben diversa, le opzioni binarie sono uno strumento complesso e richiedono uno studio profondo per poter essere comprese. Per guadagnare con le opzioni binarie hai bisogno di una Continua a leggere

Le opzioni binarie: una valida alternativa alla crisi?

La crisi economica ha colpito moltissime famiglie, moltissimi imprenditori e tantissimi commercianti, l’unica categoria che sembrerebbe essere immune alla crisi economica è la categoria dei trader. Da una recente sondaggio viene fuori che, proprio in questo periodo di crisi, i trader hanno ottenuto delle performance straordinarie, ci siamo quindi interrogati su questo aspetto e siamo giunti alla conclusione che i trader guadagnano in quanto possono sfruttare sia i rialzi sia i ribassi del mercato.

In borsa infatti si può guadagnare sia se il prezzo sale sia se il prezzo scende, potendo guadagnare sempre viene fuori che non importa se un settore crolla, ciò che conta è avere le capacità per sfruttare tale crollo.

LE OPZIONI BINARIE E LA SPECULAZIONE

Oggi esistono strumenti speculativi davvero molto interessanti che consentono di guadagnare alte percentuali di ritorno sul capitale investito, le opzioni binarie sono Continua a leggere