La strategia Rollover: cosa è e come si applica

scadenza-rollover

Quando parliamo di opzioni binarie, tante sono le strategie da poter applicare, per riuscire a chiudere delle operazioni redditizie per i traders che le effettuano. Tra quelle a disposizione vi è una che è denominata “Rollover”, e viene offerta da un gruppoi che si occupano appunto di opzioni binarie. In cosa consiste questa strategia? Molto semplice. Gli investitori, scegliendo questa strategia, potranno essere assistiti nel corso di tutte le loro attività legate al trading online. Questa strategia, se viene seguita in maniera giusta, può garantire agli investitori un successo per i loro trade, veramente importante. Contrariamente, se la strategia rollover viene utilizzata in maniera sbagliata, allora le perdite che si verificheranno potranno essere ingenti, e anche protratte nel tempo.

Quando è possibile utilizzare la strategia rollover

Questa strategia nasce con un concetto base ben definito, che è quello di limitare al massimo le perdite che si possono verificare durante i vari investimenti effettuati dai traders. Dunque,i questa strategia consente a coloro che investono, di poter salvare tutto ciò che è salvabile, nel momento in cui i trade aperti sono in perdita, e il tempo continua a scorrere arrivando alla scadenza e quindi alla chiusura del trade in questione. Detto così, possiamo dire che questa strategia si fonda su concetti molto semplici, ma è importante sottolineare che ci sono regole fondamentali da prendere in considerazione. Questo perché, le suddette regole, vanno a disciplinare tutto quello che è il funzionamento e lo sviluppo della strategia stessa.

Quali sono le regole da conoscere per applicare la strategia rollover

Abbiamo detto che le regole che disciplinano questa strategia sono da conoscere assolutamente. C’è da dire, però, che a seconda del broker che si sceglie, alcune condizioni operative possono variare, fermo restano che le regole più comuni, rimangono le stesse per tutti. Cerchiamo, ora di capire quali sono queste regole, così da essere pronti nel momento in cui si decide di affidarsi ad una strategia rollover. La prima regola viene messa in pratica solo nel caso in cui un trade live mostra uno stato “out of the money”. Dunque, se in caso contrario si verifica che l’opzionie risulti positiva e quindi vincente, tale strategia non viene assolutamente presa in considerazione. Un’altra regola fondamentale da conoscere, riguarda l’applicabilità della strategia rollover, che può essere una sola volta a trade. La terza regola è incentrata sulle commissioni che i broker possono attuare, nel momento in cui si ricorre alla strategia rollover. Questa può essere pari al 30% del valore del trade live, ma alcuni broker possono anche andare a fissare una sorta di tetto massimo, oltre il quale la commissione non può andare, e che di solito arriva fino a 30 euro. E’ importante sapere che, nel caso in cui l’investitore sceglierà di attuare la strategia rollover, e il trade terminerà lo stesso in “out of the money”, allora oltre a perdere il deposito, si perderà anche la commissione che viene applicata alla strategia. La strategia rollover, quasi per tutti i broker, può essere attuata sulle posizioni a 15 o 20 minuti dalla scadenza. Quando si va a selezionare questa opzione, il tempo di scadenza del trade, sarà prolungato a quello successivo disponibile.

rollover-eur-usd

Conclusioni

Concludiamo dicendo che, quando si sceglie di applicare una strategia rollover, bisogna prendere in considerazione diversi fattori. In primis, bisogna essere coscienti che non è sicuramente facile ricorrere a questa strategia, e questo perché non ci sono regole da poter applicare, che consentono di garantire un successo sicuro. La cosa importante è avere una certa esperienza alle spalle, che ci consente di capire quando sia il momento giusto per ricorrere alla strategia rollover. E anche vero che quando si decide di ricorrere a questa strategia, si è ormai all’ultima spiaggia, visto che il trade che si è aperto è in “out of the money” e la scadenza è ormai prossima. In virtù di questa cosa, andare ad allungare i tempi di scadenza, potrebbe rappresentare una soluzione utile, appunto per dare il tempo al trade di poter diventare “in the money”, e quindi evitare di perdere il vostro investimento.

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: