La strategia Rollover: cosa è e come si applica

scadenza-rollover

Quando parliamo di opzioni binarie, tante sono le strategie da poter applicare, per riuscire a chiudere delle operazioni redditizie per i traders che le effettuano. Tra quelle a disposizione vi è una che è denominata “Rollover”, e viene offerta da un gruppo di Broker che si occupano appunto di opzioni binarie. In cosa consiste questa strategia? Molto semplice. Gli investitori, scegliendo questa strategia, potranno essere assistiti nel corso di tutte le loro attività legate al trading online. Questa strategia, se viene seguita in maniera giusta, può garantire agli investitori un successo per i loro trade, veramente importante. Contrariamente, se la strategia rollover viene utilizzata in maniera sbagliata, allora le perdite che si verificheranno potranno essere ingenti, e anche protratte nel tempo.

Quando è possibile utilizzare la strategia rollover

Questa strategia nasce con un concetto base ben definito, che è quello di limitare al massimo le perdite che si possono verificare durante i vari investimenti effettuati dai traders. Dunque, questa strategia consente a coloro che investono, di poter salvare tutto ciò che è salvabile, nel momento in cui i trade aperti sono in perdita, e il tempo continua a scorrere arrivando alla scadenza e quindi alla chiusura del trade in questione. Detto così, possiamo dire che questa strategia si fonda su concetti molto semplici, ma è importante sottolineare che ci sono regole fondamentali da prendere in considerazione. Questo perché, le suddette regole, vanno a disciplinare tutto quello che è il funzionamento e lo sviluppo della strategia stessa.

Quali sono le regole da conoscere per applicare la strategia rollover

Abbiamo detto che le regole che disciplinano questa strategia sono da conoscere assolutamente. C’è da dire, però, che a seconda del broker che si sceglie, alcune condizioni operative possono variare, fermo restano che le regole più comuni, rimangono le stesse per tutti. Cerchiamo, ora di capire quali sono queste regole, così da essere pronti nel momento in cui si decide di affidarsi ad una strategia rollover. La prima regola viene messa in pratica solo nel caso in cui un trade live mostra uno stato “out of the money”. Dunque, se in caso contrario si verifica che l’opzionie risulti positiva e quindi vincente, tale strategia non viene assolutamente presa in considerazione. Un’altra regola fondamentale da conoscere, riguarda l’applicabilità della strategia rollover, che può essere una sola volta a trade. La terza regola è incentrata sulle commissioni che i broker possono attuare, nel momento in cui si ricorre alla strategia rollover. Questa può essere pari al 30% del valore del trade live, ma alcuni broker possono anche andare a fissare una sorta di tetto massimo, oltre il quale la commissione non può andare, e che di solito arriva fino a 30 euro. E’ importante sapere che, nel caso in cui l’investitore sceglierà di attuare la strategia rollover, e il trade terminerà lo stesso in “out of the money”, allora oltre a perdere il deposito, si perderà anche la commissione che viene applicata alla strategia. La strategia rollover, quasi per tutti i broker, può essere attuata sulle posizioni a 15 o 20 minuti dalla scadenza. Quando si va a selezionare questa opzione, il tempo di scadenza del trade, sarà prolungato a quello successivo disponibile.

rollover-eur-usd

Conclusioni

Concludiamo dicendo che, quando si sceglie di applicare una strategia rollover, bisogna prendere in considerazione diversi fattori. In primis, bisogna essere coscienti che non è sicuramente facile ricorrere a questa strategia, e questo perché non ci sono regole da poter applicare, che consentono di garantire un successo sicuro. La cosa importante è avere una certa esperienza alle spalle, che ci consente di capire quando sia il momento giusto per ricorrere alla strategia rollover. E’ anche vero che quando si decide di ricorrere a questa strategia, si è ormai all’ultima spiaggia, visto che il trade che si è aperto è in “out of the money” e la scadenza è ormai prossima. In virtù di questa cosa, andare ad allungare i tempi di scadenza, potrebbe rappresentare una soluzione utile, appunto per dare il tempo al trade di poter diventare “in the money”, e quindi evitare di perdere il vostro investimento.

 

Punti di fulcro nelle transazioni ad opzioni binarie

8738533

Quando si parla di investimenti e di opzioni binarie, quello che bisogna prima di tutto imparare e conoscere è il miglior modo per effettuare i giusti acquisti. Per fare questo è necessario, in primis, cercare di capire in modo chiaro e il più esatto possibile, in che direzione si muove il prezzo. Se si riesce a fare questa cosa, allora si potranno sicuramente chiudere dei trade vincenti, e quindi portare a casa un bel po’ di soldi. Diversi sono i metodi a disposizione per poter determinare questa cosa, e tra i tanti uno dei più utilizzati è senza dubbio quello che prevede le fughe, rispetto a quelli che possono essere gli andamenti dei prezzi. Vediamo ora quale può essere l’azione del prezzo, e cosa si intende per essa. Nello specifico, con questo termine, vogliamo indicare l’attività che i traders effettuano in un determinato mercato. Quindi i traders convogliano il denaro nel mercato, andando a cercare l’occasione migliore per trarre un profitto da questa cosa. Così il prezzo si muoverà in una direzione specifica, piuttosto che in un’altra, mentre nel caso in cui non si presentino opportunità favorevoli, allora continueranno ad assumere una posizione neutrale. C’è anche un’ultima ipotesi da prendere in considerazione, e che presenta uno scenario differente, nel quale il prezzo non subirà nessun tipo di movimento, da esclusione di una tendenza laterale. Dunque, in virtù di ciò che abbiamo affermato fino a questo momento è possibile dire che, il mercato delle opzioni binarie, si muove in maniera particolare, consentendo scambi sull’azione del prezzo, in qualunque situazione si muova quest’ultimo. Rispetto a quello che è il mercato Forex, dove i traders possono guadagnare solo se ci sono dei movimenti; nelle opzioni binarie si può guadagnare anche nel momento in cui i prezzi rimangono fermi.

Lo sfondamento, uno degli scenari particolari che si possono trovare

Quando il mercato è in movimento, tra i vari scenari che si possono verificare c’è sicuramente quello denominato: sfondamento. Questo scenario viene a crearsi nel momento in cui si presentano dei periodi di attività sul prezzo, decisamente scarsi. Quando questo si verifica i traders iniziano ad ipotizzare che a breve tempo si verifichi un evento sul mercato, che riuscirà a portare un effetto sul valore dell’attività che in quel momento si trova alla base. Dunque, alla luce di questa cosa, tutti gli investitori velocemente tenderanno ad assumere una posizione, così da poter trarne beneficio da questi movimenti per poter monetizzare.

Sfondamento verso l’alto: cosa accade prima

Vediamo cosa succede prima che si assista ad uno sfondamento verso l’alto. Quando succede questa cosa, i prezzi possono aver verificato, molte volte, il livello di resistenza. Questo scenario indica una pressione di acquisto e quindi, nel momento in cui si è chiamati a valutarla, allora si noterà che i prezzi sfonderanno verso l’alto.

Gli sfondamenti verso il basso

Anche gli sfondamenti verso il basso, regalano ai traders delle possibilità simili per monetizzare. In questo caso, quelli che sono i livelli di sostegno, verranno messi in diverse occasioni alla prova, attraverso dei punti di rintraccio, che con il passare del tempo diventano inferiori, evidenziando quella che è una pressione sulle vendite.

La gestione del rischio nel mercato Forex

1250-gestione-del-rischio

Investire nel mercato del Forex rappresenta, senza ombra di dubbio, una delle possibilità più grandi di poter guadagnare anche cifre importanti, senza però investire importanti budget. Per poter raggiungere un buon livello di profittabilità, che sia valido in un tempo medio – lungo, bisogna però, prevedere un piano di salvataggio. Questo piano di salvataggio ha il compito, nel caso le operazioni di trading effettuate, non vadano a buon fine, di fare da ciambella, per evitare di perdere tutto ciò che abbiamo investito. Continua a leggere

Come Gli ECNs Hanno Rivoluzionato Il Trading

Nel corso del 21° secolo, il modo in cui abbiamo cominciato a tradare è stato rivoluzionato dalla tecnologia, la quale, pian piano, ha assunto un ruolo centrale in questo settore.

ecn

Infatti, gran parte degli scambi che adesso facciamo viene effettuata online, con milioni di persone in tutto il mondo che fanno trading dal proprio computer a casa, a lavoro, o attraverso il proprio cellulare in qualsiasi luogo o momento. I sistemi informatici sono stati al centro di questa rivoluzione del trading, fornendo la possibilità di investire anche a milioni di persone che lavorano duro e onestamente e vorrebbero provare a guadagnare con i mercati, piuttosto che solamente a una piccola élite la quale è ovviamente possibilitata a permettersi certe perdite. Alcuni potrebbero sostenere che gli ECN siano stati la parte più importante di questo sviluppo, ma cosa sono e cosa fanno? Continua a leggere

Il Carry Trade

carry_trade

Si definisce Carry Trade un’azione speculativa particolare, che viene effettuata in ambito finanziario, andando ad attingere prestiti di denaro in quei paesi che presentano interessi più bassi sulla valuta, andando poi a convertire quel capitale in monete, che vanno poi a garantire in quel paese, un rendimento molto più alto. E’ chiaro che, per avere un beneficio da questa operazione, l’investimento effettuato deve assicurare un profitto al netto del debito contratto per il prestito, che sia sicuramente superiore.

Continua a leggere

Le opzioni Vanilla

forex online

Quando parliamo del mercato Forex, la prima cosa che ci viene in mente è senza dubbio che per effettuare qualsiasi tipo di operazione, abbiamo bisogno di una serie di opzioni. Tra le varie a disposizione dei traders, ci sono sicuramente le opzioni Vanilla, che ricoprono un’importanza particolare. Si tratta di opzioni standard di due tipologie differenti, ovvero quelle Put e quelle Call.

Continua a leggere

Investire in opzioni binarie e guadagnare 300€ al giorno

Le opzioni binarie sono la nuova frontiera del business online, molti utenti hanno deciso di dedicare parte del loro tempo all’investimento in opzioni binarie, ottenendo dei risultati che non solo risultano essere positivi, ma sono anche estremamente soddisfacenti sotto il punto di vista economico.

Investire in opzioni binarie significa speculare sull’andamento del prezzo di un bene finanziario, ossia, sull’andamento del prezzo di una coppia di valute, di una azione, di una materia prima o di un indice come può essere il DAX o il FtseMib. La previsione che il trader deve fare è una previsione binaria, e cioè il trader deve scegliere se Continua a leggere

Iscriviti

Ricevi al tuo indirizzo email tutti i nuovi post del sito.